Saturday Book Fever! (2 Giugno)

Buongiorno cari amici di Unread!!
Eccoci qui per un nuovo appuntamento con il Saturday Book Fever dove Padme ed io, Liz, a turno, presentiamo i libri che abbiamo scovato nelle librerie durante la settimana.

Lo dico subito, sto barando. Questo libro l’ho comprato qualche settimana fa, ma non ero ancora riuscita a parlarne. Anche perché ammetto di avere un difetto fondamentale: non sono capace di acquistare un libro alla volta. Quindi come minimo mi porto a casa 3 libri e poi mi impongo di non entrare più in libreria per almeno due settimane, cosa che solitamente non riesce, ma questa settimana il lavoro non mi ha dato tregua, così mi gioco ben volentieri la carta del “semi-riciclo”.

Inizio subito col presentarvi il libro protagonista della nostra rubrica, si tratta di “L’atlante di Smeraldo” di John Stephens edito da Longanesi:

More about L'atlante di smeraldo

È la notte di Natale e Kate avrebbe voluto rimanere sveglia, ma i suoi occhi di bambina alla fine si sono arresi al sonno. Sono le mani di sua madre a scuoterla e svegliarla di colpo: sta succedendo qualcosa, qualcosa di brutto. Kate ha solo quattro anni, suo fratello Michael due, Emma è appena nata. Questa è l’ultima volta in cui vedranno i loro genitori. Dieci anni e moltissimi orfanotrofi dopo, i tre fratelli si imbarcano per quello che pare sia l’ultimo istituto disposto ad accoglierli: Cambridge Falls. Ma quando arrivano nella enorme casa tutta sbilenca, piena di torri, sotterranei e sale colme di bizzarrie, molte sono le domande che si affacciano alla loro mente. Come mai non ci sono altri bambini? Chi è l’enigmatico dottor Pym, il direttore di quello strano orfanotrofio? E soprattutto, cos’è quell’inquietante libro dalle pagine bianche e dalla copertina verde che sembra brillare di luce propria nel buio della camera segreta? Questa è la storia di Kate, che da sempre si prende cura dei fratelli, aggrappandosi alla disperata certezza che un giorno i suoi genitori torneranno a prenderli, ed è la storia di Michael e della sua passione per le storie fantastiche, e della piccola Emma, che sembra temere solo una cosa: perdere i suoi fratelli. È la storia di tre ragazzi inseguiti da un potere oscuro e minaccioso e del libro che cambierà per sempre il loro destino.

Capite meglio di me che non potevo lasciare questo libro sullo scaffale! Dopo aver letto la trama avevo già invididuato tre elementi fondamentali che mi impediscono moralmente di abbandonare un libro: punto 1, si parla di tre fratelli abbandonati; punto 2, vengono allontanati dai propri genitori la notte di Natale (la notte di Natale, rendiamoci conto!!!); punto 3, istituto misterioso, con tanto di libro misterioso, racchiuso in una stanza misteriosa.

Quindi non vedo l’ora di lanciarmi in questa lettura, che le premesse già mi dipingono come avventurosa ed intensa. Speriamo che sia proprio così!!

E voi? Cosa avete scoperto questa settimana? Scriveteci, perché la nostra voglia di conoscere non trova mai fine!!

-Liz

Annunci

5 pensieri su “Saturday Book Fever! (2 Giugno)

  1. Personalmente mi ero imbarcata nella saga dei baci (non saprei come chiamarla altrimenti) di Lara Adrian, ma ho abbandonato subito. Perchè? Mi sa di Harmony e con questo ho detto tutto, credo.
    Peccato, ero proprio pronta a gettarmi a capofitto in una nuova saga; oltretutto questa è già completamente pubblicata da quello che ho capito, quindi almeno non avrei dovuto aspettare per leggerne la fine. Però è stato più forte di me, me lo sono lasciato alle spalle.
    Lo so che hai chiesto cosa abbiamo scovato di nuovo e non cosa stiamo abbandonando perchè non nelle nostre corde, ma questa ve la dovevo proprio dire, anche perchè mi sembra che i nostri gusti (noi nerd dei fantasy) siano abbastanza simili. Non che io voglia scoraggiare la gente a leggere questi libri, ma… non lo so, non mi hanno convinto proprio.
    Ahhh, mi sono incartata!
    Baci

    Pinzy

  2. Ciau Pinzy !!! Bè lo spirito del blog è anche questo, sconsigliarci eventuali libri.. hai fatto benissimo, anche forte del fatto che abbiamo gusti molto simili (ahaha noi due sicuramente) .. quindi mi fido, anche se personalmente non conosco la Saga benissimo se non per sentito dire.. comunque il mare è pieno di pesci e libri per fortuna, speriamo che il prossimo che ti capiterà sia migliore

  3. Interessante!!! Io, tra i tanti, ho scovato “Lo specchio delle libellule” di Eva Ibbotson. Mi hanno detto essere per ragazzi, ma mi ispirava lo stesso e quindi ora mi attende nella mia libreria ^_^ ecco la trama:

    “Londra, 1939: Tally Hamilton è furiosa, non ha alcuna voglia di lasciare la sua famiglia e la città per andare in un lontano collegio di campagna. E tutto a causa della stupida guerra. Delderton però si dimostra un luogo molto più interessante di quanto lei avesse immaginato: circondata da nuovi amici organizza un viaggio che si rivela pieno di sorprese.

    Intanto, nel regno di Bergania, il principe Karil odia la sua vita a palazzo ed è veramente felice solo quando riesce a sfuggire alle costrizioni che il suo ruolo gli impone. Finché non arriva, ospite del suo regno, un gruppo di ragazzi inglesi e lui si imbatte in Tally, che diventa la sua prima vera amica. Il pericolo nazista però incombe sulla famiglia reale e i due ragazzi finiscono tra i tentacoli di un pericoloso complotto.”

    Non è il mio genere ma, non so perchè, mi ha “presa”…vedremo!

  4. Ciao Ladytomby, come ti capisco!! uahaau io compro libri anche se sono per “ragazzi”, poi le grandi librerie non sanno dividere i libri per genere, in una di queste ho trovato “La chimera di Praga” nella sezione ragazzi e posso dirvi che per ragazzi ha ben poco…
    La trama è carina, credo proprio che lo metterò in lista!!

    -Liz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...